lunedì 24 novembre 2014

OMINI DI PANDIZENZERO "GINGERBREAD"


In questi ultimi mesi, per via degli innumerevoli impegni che mi sono trovata ad affrontare, ho avuto pochissimo tempo da dedicare alla cucina e di conseguenza all'aggiornamento regolare di questo blog. Quindi ho approfittato del poco tempo libero dei miei fine settimana per dedicarmi un pò di più ai fornelli. In quest'ultimo appena trascorso, mi sono dedicata alla realizzazione di una ricetta natalizia, qualcosa di veramente simpatico, dolce e sfizioso, gli Omini di Pandizenzero "Gingerbread" con il preparato della Molino Rossetto a cui bisogna aggiungere solo un uovo e un pò di burro. In più nella confezione sono già compresi un tagliabiscotti a forma di omino, le spezie e i bottoncini colorati di cioccolato. Per chi, come me, ha pochissimo tempo da dedicare alla cucina, questi preparati sono un vero aiuto, semplificano di gran lunga il lavoro! Con poco impegno ho realizzato in maniera facile e veloce questi deliziosi biscotti natalizi, in più care mamme farete felici i vostri bambini se li realizzerete insieme a loro, vi assicuro che si divertiranno un mondo a decorarli!

Ingredienti per circa 30 omini

Biscotti:
200 gr di preparato per biscotti
5 gr di spezie (zenzero, cannella, noce moscata, chiodi di garofano)
15 gr di bottoncini colorati al cioccolato
100 gr di burro
1 uovo medio

Glassa:
30 gr di zucchero a velo
albume d'uovo qb
(coloranti a piacere)

Preparazione

Biscotti:
In una ciotola versate il preparato per biscotti, aggiungete il burro morbido a pezzettini e il tuorlo. Unite il mix di spezie e mescolate il tutto. Lasciate riposare in frigorifero per 20 minuti circa. Riprendete l'impasto e stendetelo con il matterello su un piano di lavoro (spolverate il piano con un pò di farina bianca). Ritagliate con il tagliabiscotti le sagome e ponetele su una placca da forno ricoperta di carta da forno.  Cuoceteli nel forno preriscaldato a 180°C per circa 10-15 minuti. Una volta raffreddati decorateli con i bottoncini colorati aiutandovi con la glassa di zucchero per incollarli.


Glassa:
Versate in una ciotola lo zucchero a velo, aggiungete 1-2 cucchiaini di albume d'uovo, mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Sistemate il composto in una sac à poche con beccuccio molto sottile ed incollate i bottoncini colorati. Non avendo un beccuccio molto sottile io mi sono aiutata con uno stuzzicadenti, il risultato non è stato perfetto, ma di necessità ho fatto virtù, in più ho suddiviso la glassa in varie ciotoline a cui ho aggiunto del colorante alimentare a piacere. Lasciate asciugare le decorazioni per alcune ore prima di degustare i biscotti. 

sabato 15 novembre 2014

RISO BASMATI E SALMONE AL CURRY


Oggi vi propongo un piatto unico dal sapore orientaleggiante, Riso Basmati con Salmone e Curry, con un mix di spezie che rendono il piatto davvero delizioso ed originale.

Ingredienti:

150 gr di riso basmati
1 trancio di salmone fresco
½ litro di brodo vegetale
4 cucchiai di yogurt bianco (o panna da cucina)
½ bicchiere di vino bianco
olio extravergine d'oliva
1 piccola cipolla
sale
grani del paradiso (pepe melegueta)
coriandolo
paprika affumicata
curry

Preparazione:

Versate in padella un pò di olio e fate rosolare il salmone tagliato a tocchetti, poi aggiungete lo yogurt (o panna), un pizzico di curry, paprika affumicata, coriandolo, sale e pepe melegueta macinato. In una casseruola a parte aggiungete un pò di olio e fate rosolare la cipolla a fuoco basso finché sarà morbida e trasparente. Versate il riso e fatelo tostare alcuni minuti, mescolando continuamente. Unite il vino e, una volta che sarà evaporato, iniziate a versare il brodo caldo, poco per volta, aggiungendone dell'altro solo quando il precedente sarà stato assorbito. Proseguite la cottura mescolando e aggiungendo il brodo solo se necessario. Cinque minuti prima di spegnere il fuoco, unite il curry sciolto in un pò di brodo. Aggiustate di sale e mescolate bene. Servite il piatto caldo con la salsa del salmone e quest'ultimo posizionato in cima al riso.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...