venerdì 26 agosto 2016

MELANZANE RIPIENE DI RISO, PROSCIUTTO COTTO E FORMAGGIO


Alcuni giorni fa, una vicina di casa mi ha raccontato che a pranzo aveva servito delle melanzane al forno ripiene di riso, lì mi sono resa conto che in effetti neppure io le avevo mai assaggiate con il ripieno di riso e la cosa mi stuzzicava alquanto! Mi sono subito procurata tutti gli ingredienti che avevo già in mente di utilizzare ed ho realizzato le Melanzane Ripiene di Riso, Prosciutto Cotto e Formaggio, un appetitoso piatto unico particolarmente apprezzato dai miei commensali!

Ingredienti:

3 melanzane ovali nere di media grandezza
200 gr di riso
2 pomodori rossi
100 gr di prosciutto cotto a dadini
100 gr di formaggio Gouda (o Emmental)
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
basilico
sale
pepe

Preparazione:

Tagliate a metà le melanzane nel senso della lunghezza, con un coltellino scavate delicatamente la polpa al suo interno e mettetela da parte, poi salate le melanzane, lasciandole così per 1 ora e mettendole un pò in verticale, in modo che il liquido di vegetazione possa fluire sul fondo. Trascorso il tempo, risciacquate le melanzane per eliminare l'eccesso di sale e tamponatele con la carta da cucina. Accendete il forno a 180°C e cuocete i 6 gusci di melanzane per circa 30 minuti. Nel frattempo, lessate il riso con un pò di sale. Prendete la polpa di due melanzane (io ho preferito usarne una parte, ma se volete potete usarla tutta) e rosolatela con olio, aglio, prezzemolo, basilico e un pizzico di sale. Scolate il riso e conditelo con un pò di olio, poi unite la polpa di melanzane, i pomodori spellati e tagliati a dadini, il formaggio tagliato a dadini, il prosciutto cotto a dadini, il parmigiano, lasciandone un pò da parte per spolverare la superficie delle melanzane, aggiungete infine il sale, il pepe, qualche fogliolina di basilico e mescolate il tutto. Farcite i gusci di melanzane con questo composto, poi condite la superficie con un filo d'olio ed adagiateli in una teglia rivestita di carta forno. Infornate le melanzane ripiene a 180°C per circa 20 minuti, il tempo necessario per gratinare la superficie. Chiaramente i dati sul forno sono puramente indicativi, regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa.

mercoledì 17 agosto 2016

GELATO AL MASCARPONE


Vi propongo la ricetta del Gelato al Mascarpone, un dessert buonissimo e molto cremoso, che potete servire con scaglie di cioccolato fondente o una spolverata di cacao amaro, oppure come ho fatto io, con il ribes rosso o altri frutti di bosco. Trovo che il sapore leggermente asprigno del ribes ben si sposi con la ricca consistenza del mascarpone. Il Gelato al Mascarpone, cremosissimo appena realizzato, tende ad indurire un pò nel congelatore con temperature molto basse. Per cui il mio consiglio è di consumarlo preferibilmente al momento perché è veramente eccellente, ma se proprio volete prepararlo in anticipo per gustarlo il giorno successivo, allora vi consiglio di aggiungere un pò di Rum per abbassare il punto di congelamento, così il gelato si mantiene più cremoso. Usate tranquillamente il rum, non si sentirà, anzi darà un aroma particolare al vostro gelato. Ovviamente, se il gelato lo consumate appena fatto, il rum lo potete anche omettere.

Ingredienti

250 ml di panna fresca
250 gr di mascarpone
170 gr di latte condensato zuccherato
100 ml di latte fresco
3 tuorli d'uova
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di glucosio
3 gr di farina di semi di carrube
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 cucchiai di Rum bianco
(ribes rosso o altri frutti di bosco, cacao amaro, cioccolato fondente)

Preparazione

Con gelatiera:
prendete un pentolino e riscaldate il latte, il glucosio e la panna. Con il mixer ad immersione, sbattete insieme i tuorli e lo zucchero mescolato alla farina di semi di carrube, poi unite l'estratto di vaniglia. Aggiungete a filo la panna e il latte caldi. Date un'altra mescolata con il mixer e poi mettete il composto sul fuoco, a fiamma moderata, mescolando continuamente. Spegnete appena inizia il bollore. Lasciate raffreddare la crema inserendo il pentolino in acqua fredda. Se necessario cambiatela più volte. Appena la crema sarà intiepidita, unite il mascarpone e il latte condensato, mescolate con una frusta fino a quando il latte condensato e il mascarpone si saranno amalgamati al composto. Inserite il pentolino nel frigorifero per alcune ore. Trascorso il tempo, versate il composto nel cestello della gelatiera e seguite le indicazioni della macchina (a me ci son voluti 30 minuti). All'ultimo giro di frusta aggiungete il rum. Mettete il gelato pronto in una vaschetta per gelati dotata di coperchio e poi fatelo rassodare nel congelatore per alcune ore prima di consumarlo. Se il congelatore ha temperature molto basse, mettete la vaschetta del gelato nella parte meno fredda.
Senza gelatiera:
seguite la ricetta precedente ed inserite il composto in una vaschetta di acciaio per gelati dotata di coperchio, fatta precedentemente raffreddare nel congelatore. Tirate fuori dal congelatore la vaschetta, versatevi la crema e rimettetela nel congelatore per circa 6 ore e, a intervalli regolari di 30 minuti, mescolate la crema affinché la superficie non cristallizzi. Questa operazione, ripetuta spesso, vi consente di ottenere un gelato cremoso. Potrebbero essere necessarie più ore, questo dipende molto dal congelatore che possedete, per cui continuate questa procedura fino a quando il gelato non risulterà cremoso.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...