mercoledì 23 aprile 2014

INSALATA CAPRESE


Dopo i pranzi pantagruelici delle festività pasquali, preferisco consumare pasti un pò più leggeri, come per esempio una bella Insalata Caprese. Veloce, facile da realizzare e dal sapore unico e freschissimo! Per quanto mi riguarda, una bella mozzarella di bufala campana DOP, accompagnata dal pomodoro costoluto di Pachino IGP, una spolverata di origano, sale ed olio, è il massimo! Se lo preferite, potete sostituire l'origano con il basilico ed aggiungere un pizzico di pepe. Et voilà il pranzo è servito!

Ingredienti:

4 pomodori tipo Costoluto di Pachino IGP
3 mozzarelle di bufala campana DOP
origano (basilico)
sale (pepe)
olio extravergine d'oliva


Preparazione:

Private i pomodori del peduncolo verde, lavateli e tagliateli a fette dello spessore di 1 cm. circa. Affettate la mozzarella con fette dello stesso spessore del pomodoro. Sistemate in un piatto da portata le fette di pomodoro, alternandole con quelle di mozzarella. Aggiungete un pizzico di sale (e pepe se vi piace), spolverizzate con l’origano (oppure sostituitelo con il basilico) ed irrorate il tutto con un filo di olio extravergine di oliva.

venerdì 18 aprile 2014

TORTA DI NUA CON CREMA E FRAGOLE


Vi ricordate la "Torta di Nua", tormentone che l'anno scorso impazzava sul web? Incuriosita l'ho provata anch'io e con mia grande sorpresa mi è piaciuta tantissimo, o perlomeno mi è piaciuta questa che ho realizzato per la prima volta nel 2013 e che poi ho rifatto tante altre volte. Facile da fare, sofficissima, golosa, si prepara in poco tempo ed è gradita a tutti. L'ho trovata così buona che ho pensato di farne una nuova versione, più primaverile, aggiungendo delle fragole sopra la crema, così è nata una deliziosissima Torta di Nua con Crema e Fragole che vi consiglio vivamente di assaggiare! Son sicura che vi sorprenderà piacevolmente. Cari amici, poiché questa è l'ultima ricetta che pubblico prima di Pasqua, colgo l'occasione per augurare a voi e alle vostre famiglie dei felici giorni di festa. Buona Pasqua a tutti!

Ingredienti per uno stampo di Ø 26 cm.
 
Per la base:

300 gr di farina "00" Molino Rossetto
200 gr di zucchero*
4 uova grandi
100 gr di latte
150 gr di olio di semi di girasole
1 bustina di lievito per dolci
1 buccia grattugiata di limone
estratto o bacca di vaniglia
1 pizzico di sale


*220/250 gr. di zucchero se preferite l'impasto più dolce

Per la crema:

2 uova grandi
½ litro di latte intero
100 gr di zucchero*
60 gr di farina
"00"
Molino Rossetto
buccia o essenza di limone

*120/150 gr. di zucchero se preferite la crema più dolce

In più:

350 gr di fragole

 
 
Preparazione:


Preparate prima la crema che va fatta raffreddare mentre preparate la base della torta. Fate scaldare il latte in un pentolino con la buccia o essenza di limone. In una terrina a parte montate le uova con lo zucchero, poi incorporate pian piano la farina setacciata, continuando a montare il composto. Togliete il latte caldo dal fuoco e versatelo a filo, continuando a mescolare, nel composto di uova, farina e zucchero. A questo punto portate ad ebollizione il tutto e lasciate sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti finché la crema non si addensa, sbattendo di continuo con la frusta per evitare la formazione di grumi. Spegnete il fuoco, togliete la buccia di limone e lasciate raffreddare la crema. Nel frattempo preparate la base della torta. Montate le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale. Aggiungete gli aromi e l’olio a filo sempre continuando a sbattere con le fruste elettriche. Unite il latte e sbattete ancora per qualche minuto. Setacciate la farina con il lievito e aggiungetelo al resto continuando a sbattere. Imburrate ed infarinate uno stampo, versatevi il composto e successivamente versate a cucchiaiate la crema raffreddata in punti diversi della superficie. Infine ponete le fragole sopra la crema, se sono grandi tagliatele a metà, altrimenti inseritele intere. Le indicazioni dicono di cuocere la torta a 160ºC per 40/50 minuti, ma chiaramente regolatevi sempre in base al forno che possedete in casa. Io per esempio l'ho fatta cuocere nel forno ventilato a 150°C per 45 minuti e poi l'ho lasciata altri 5 minuti nel forno spento. Lasciate raffreddare la torta e spolverate la superficie con zucchero a velo a piacere. Se conservata bene, la torta resterà soffice per alcuni giorni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...