lunedì 13 marzo 2017

TORTA CON CREMA DI PISTACCHIO E CHANTILLY


Era da un pò che avevo in mente di preparare una torta con il pistacchio e finalmente è arrivata l'occasione giusta per realizzarne una. La settimana scorsa, infatti, ho compiuto gli anni ed ho voluto festeggiare il mio compleanno proprio con una Torta con Crema di Pistacchio e Chantilly. Morbida, golosa e cremosissima, davvero sublime! Vi ricordo che nelle note in basso trovate alcuni consigli utili per gli intolleranti al lattosio, per sostituire il latte e la panna con analoghi prodotti senza lattosio.

Ingredienti

Pan di Spagna di Ø 28-30 cm:
9 uova grandi
300 gr di zucchero
300 gr di farina "00" per dolci
2 cucchiai di acqua fredda
succo di ½ limone

Crema di Pistacchio:
1500 ml di latte fresco
12 tuorli d'uova
300 gr di zucchero
150 gr di farina "00" per dolci
100 gr di pasta di pistacchio
2 cucchiai di estratto di vaniglia homemade

Crema Chantilly:
750 ml di panna fresca
3 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaio di estratto di vaniglia homemade
1 pannafix (facoltativo)

Bagna alla Vaniglia:
250 ml di acqua
2 e ½ cucchiai di zucchero
10 ml di estratto di vaniglia homemade

Decorazione:
150 gr di granella di pistacchi
confettini d'argento

Preparazione

Pan di Spagna:
Con uno sbattitore elettrico lavorate per 15 minuti i tuorli con 200 gr di zucchero, l'acqua e il succo di limone. A parte montate a neve (tipo una meringa) gli albumi con i 100 gr di zucchero rimasti, uniteli al composto precedente, aggiungete lentamente la farina setacciata. Con una spatola, amalgamate delicatamente il tutto e versate l'impasto in uno stampo unto di burro e spolverato di farina. Cuocete a forno moderato e preriscaldato. Nel mio forno utilizzo la cottura chiamata "dolce" o il ventilato, entrambi a 150°C e lascio cuocere per circa 60 minuti. Chiaramente i dati sul forno sono puramente indicativi, regolatevi in base al forno che possedete in casa. Fate raffreddare il Pan di Spagna su una gratella.

Crema di Pistacchio:
Fate scaldare il latte in una capiente casseruola. In una terrina a parte lavorate i tuorli con lo zucchero, la vaniglia e la pasta di pistacchio, con l'aiuto di uno sbattitore elettrico o a mano, poi incorporate pian piano la farina setacciata. Togliete il latte caldo dal fuoco e versatelo a filo, continuando a mescolare, nel composto precedente. A questo punto portate ad ebollizione il tutto e, mescolando continuamente, lasciate sobbollire a fuoco dolce per alcuni minuti finché la crema non è densa, sbattendo di continuo con la frusta per evitare che si formino grumi. Per renderla ancora più liscia e vellutata l'ho mescolata qualche minuto con le fruste elettriche. Lasciate raffreddare la crema, mescolando di tanto in tanto.

Crema Chantilly:
La panna da montare deve essere fredda. Con l'aiuto delle fruste elettriche, montate la panna con lo zucchero, il pannafix e l'estratto di vaniglia, poi consevatela in frigo.

Bagna alla Vaniglia:
Versate l'acqua in un pentolino, aggiungete lo zucchero e portate ad ebollizione. Una volta raffreddata unite l'estratto di vaniglia e mescolate.

Assemblaggio: 
Tagliate la torta orizzontalmente in tre dischi regolari. Prendete il primo disco, posizionatelo sul piatto, bagnatelo con lo sciroppo di vaniglia, poi versate alcune cucchiaiate di crema di pistacchio e livellatela con una spatola. Adagiate il secondo disco sulla crema e ripetete l'operazione. Infine posizionate il terzo disco e bagnatelo con lo sciroppo. Ricoprite la torta di crema chantilly e con la spatola lisciate bene i bordi della torta fino ad uniformare il tutto. Cospargete il bordo della torta con la granella di pistacchi, aiutandovi con una spatola o con la mano. Versate la crema chantilly in un sac à poche con beccuccio a stella e la crema di pistacchio in un altro sac à poche con beccuccio a stella. Decorate a piacere la torta alternando le due creme. Su alcuni ciuffetti di crema chantilly posizionate dei confettini argentati. La torta va consevata in frigo e tirata fuori alcune ore prima di consumarla.

Note:
Per gli intolleranti al lattosio suggerisco di usare latte fresco Zymil Senza Lattosio Parmalat e panna fresca Accadì Senza Lattosio Granarolo, entrambi testati da me con ottimi risultati.

36 commenti:

  1. E' meravigliosa e anche molto golosa, poi amo in modo particolare il pistacchio e quindi questa torta mi piace tantissimo. Buon inizio di settimana e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, il pistacchio è molto goloso! Buona serata :)

      Elimina
  2. Sono letteralmente a bocca aperta davanti a questa meraviglia!!! Un bacione

    RispondiElimina
  3. che visione, adoro il pistacchio e per me questa torta è il massimo della golosità ! Un bacione

    RispondiElimina
  4. una meraviglia!!! sono rimasta senza parole e con la bavetta alla bocca :D bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. quel magnifique gâteau, bravo
    bonne journée

    RispondiElimina
  6. davvero magnifica questa torta O__O complimenti <3

    RispondiElimina
  7. E' davvero magnifica! I miei complimenti! Il colore della crema al pistacchio è molto bello: non capisco come mai io non ottenga questo verde brillante. Hai per caso utilizzato qualche colorante? Buon pomeriggio e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima! Nella ricetta io ho usato la pasta di pistacchio per pasticceria ed è molto concentrata e di un bel verde intenso! Forse l'intensità del colore dipenderà anche dalla marca usata! Un abbraccio

      Elimina
  8. Magnifica viene voglia i mangiarla da qui... buona settimana.

    RispondiElimina
  9. Adoro il pistacchio e adoro i dolci al pistacchio ma, lo confesso, lo uso poco perché lo trovo estremamente caro, e ti assicuro che qua da me se vuoi un prodotto di qualità te lo fanno pagare a peso d'oro. La tua torta è bellissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, solo per i pistacchi ho speso un capitale, però ne è valsa la pena ed ogni tanto si può fare! Un abbraccio e grazie per le belle parole! Un bacione

      Elimina
  10. mamma mia che torta stupenda! golosissima, che acquolina...complimenti!

    RispondiElimina
  11. bellissima e solare, mi fa venire in mente il St.Patrick Day con quel verde acceso :) e non ho alcun dubbio che sia anche super golosa. un abbraccio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che mi ci fai pensare, mancano davvero pochi giorni per la Festa di San Patrizio e questa torta potrebbe essere un'idea! Un bacione

      Elimina
  12. Una torta spettacolare, bella da vedere e immagino molto golosa !

    RispondiElimina
  13. Cara Elisabetta, questa torta è magnifica...non hai di certo tradito le aspettative, mi ci tufferei dentro!!!!! Ancora tanti auguri e un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  14. E' uno spettacolo la tua torta!!! Ti abbraccio e ti auguro una felice giornata!!!

    RispondiElimina
  15. WOW! Questa si che è una goduria, sia per gli occhi che per il palato!!!
    BUON COMPLEANNO!

    RispondiElimina
  16. Mi necessita urgentemente il tuo indirizzo...devo venire da te subitissimo ed assaggiare questa meraviglia super golosa! Io adoro il pistacchio e sono letteralmente in estasi davanti alle tue foto!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina

Ti do il mio benvenuto con queste parole: ogni persona, piccola o grande, che passa nella nostra vita è unica. Lascia sempre un pò di sé e prende un pò di noi. Grazie per aver incrociato il mio cammino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...